18+ | Gioca Responsabilmente | Si applicano Termini e condizioni | Contenuto commerciale
Agenzia Dogane Monopoli

I principali criteri per scommettere sui cavalli: guida ippica

Sicuramente, soprattutto per i principianti, avvicinarsi al mondo dell’ippica e iniziare a scommettere sui cavalli non è così semplice. Infatti ci sono tantissime variabili che possono influenzare l’esito di una corsa. Vediamo dunque quali sono i dettagli a cui dobbiamo prestare attenzione per fare le nostre scommesse e massimizzare i nostri profitti nelle vincite.

Iniziare a scommettere

corsa_ippica

Una corsa ippica potrebbe essere influenzata da vari elementi, che possono influenzare e cambiare l’esito della gara e soprattutto cambiare le carte in tavola per il cavallo, che prima della gara era il favorito.

Se volete diventare dei bravi scommettitori di ippica, oltre a conoscere il lessico ippico, dovete tenere in considerazione alcune variabili, che iniziano dall’analisi approfondita dei diversi risultati raggiunti da cavalli e fantini. E tenere bene in mente elementi relativi alla gara come:

  • il meteo
  • com’è messo il tracciato su cui si svolge la corsa
  • valutare se la corsa è piatta o ad ostacoli
  • il tipo di corsa: trotto, galoppo, trotto montato
  • cavallo: età, condizioni fisiche, specialità di corsa, risultati precedenti
  • fantino: ha già gareggiato o vinto con tale cavallo? e su quali tracciati
  • risultati sia dei cavalli che dei fantini nelle gare precedenti

Dopo aver valutato tutti questi elementi, potete iniziare a decidere su quale cavallo scommettere. E dunque dovete scegliere un sito dove iscrivervi che offra la possibilità di fare scommesse ippiche e di ricevere esclusivi bonus che vi incentiveranno ulteriormente a fare le vostre puntate.

In Italia un sito come SISAL è sicuramente il più rinomato in fatto di scommesse ippiche, ma potrebbe convenire aprire più di un conto gioco, per diversificare le scommesse e avere più possibilità di vincita.

Noi abbiamo stilato una classifica dei maggiori 3 siti che propongono l’opzione di scommettere sull’ippica, con i rispettivi bonus di benvenuto a chi deciderà di aprire un nuovo conto di gioco. La classifica è a cura della redazione e resta un parere personale, che ha valutato marchio riconosciuto, bonus, offerte scommesse e palinsesto nonché facilità di registrazione. Attenzione! Le offerte potrebbero essere soggette a cambiamenti, consigliamo di valutare le promo attive sul sito dell’operatore. L’iscrizione è permessa ai soli utenti 18+, si applicano Termini e Condizioni.

Snai
Offerta scommesse
Lottomatica
Offerta scommesse
BetFlag
Offerta scommesse
Sisal
Offerta scommesse

Principali tipi (famosi) di scommesse

Ovviamente se non vi intendete di corse ippiche è fondamentale che leggiate questo articolo prima di proseguire con le vostre punte. Innanzitutto dobbiamo vedere quali sono le scommesse che è possibile fare per quanto riguarda le corse di cavalli.

Quinté +

La Quinté+ è un tipo di scommessa ippica molto popolare. spesso si pensa che sia facile da fare, ma in realtà richiede una buona dimestichezza del mondo delle corse di cavalli. Bisogna valutare innanzitutto, come abbiamo detto in precedenza:

All’interno di questo meccanismo, è necessario dunque trovare 5 cavalli che hanno buone possibilità di vincere la gara, o comunque di classificarsi tra i primi cinque posti. Potete vincere anche se riuscirete ad indovinare:

  • i primi 4 cavalli
  • 4 dei primi 5 cavalli
  • i 3 primi classificati tra i cavalli

Se riuscirete a fare una scommessa Quinte+ vincente, avrete grandissimi vantaggi oltre a un montepremi milionario. Potete dunque iniziare tentando la sorte.

Deposito minimo : 2€

Quarté +

Viene disputata una volta al giorno, e si tratta di proporre agli scommettitori di designare in ordine o meno i primi quattro cavalli in una corsa. Molto tecnico ma ideale per gli scommettitori professionisti.

I vantaggi sono i seguenti :

  • grazie al bonus offerto dai siti riuscirete a vincere anche solo indovinando 3 cavalli vincenti
  • la Quarté abbinata al cosiddetto surplus Regionale

Deposito minimo superiore alla Quinté+.

Tris

Anche il tris è un tipo di scommessa molto comune nel mondo delle gare ippiche. Si tratta di trovare in ordine o meno i primi tre cavalli in un incontro disputato una volta al giorno.

Montante minimo : 1€

Sistemi e possibilità di Handicap

Per riequilibrare le quote di ciascun cavallo per quanto riguarda le scommesse ippiche, gli organizzatori si sono dotati di un sistema di handicap, vale a dire assegnare un vantaggio ad alcuni cavalli.

Gestore di handicap

Esiste una persona che ha il compito di stabilire gli handicap e di ripartirli. Ovviamente l’analisi per stabilire gli handicap non è fatta a caso ma segue criteri precisi:

  • età del cavallo
  • esperienza del fantino
  • performance precedenti
  • tipi di corsa

Peso

Il regolamento di corse piatte o ad ostacoli esige inoltre:

  • un peso tra 46 e 54 kg per 1,55m per le corse piatte
  • fino a 60 kg per 1,60m à 1,70 m per le corse ad ostacoli

dunque si tende a calcolare il peso per eccesso per chi non arriva a questi parametri standard, perché troppo leggero.

La distanza

Per facilitare la partenza, i cavalli vengono disposti su diverse linee e partono tutti nello stesso momento:

Al trotto, se considerando i risultati precedenti vediamo che un cavallo è avvantaggiato rispetto a un altro, è possibile dare un margine di distanza supplementare per dare un ulteriore vantaggio ai cavalli migliori nella corsa. Questo margine potrebbe essere di 25 m o anche di 75 m supplementari.

Le corse ippiche più conosciute nel mondo

Quali sono i maggiori eventi di ippica in giro per il mondo? In questa lista abbiamo voluto selezionare le principali competizioni di cavalli e appassionati di corse per aiutare i novelli ad eddentrarsi in questo mondo. Ecco qua, quindi, la selezione a cura della redazione:

  • Italia: Palio di Siena
  • Inghilterra: Cheltenham Festival e Grand National a Liverpool
  • Francia: Grand prix d’Amerique
  • USA: Kentucky Derby
  • Australia: Melbourne Cup