18+ | Gioca Responsabilmente | Si applicano Termini e condizioni | Contenuto commerciale
Agenzia Dogane Monopoli

Scommettere sulla pallacanestro: tipi di scommesse e consigli utili

Il basket, dopo il calcio, è lo sport più praticato e seguito in Italia. Ogni giorno, in Europa e oltre oceano, gli eventi sul parquet offrono grande spettacolo agli appassionati. Ma se il sistema di scommesse sul calcio risulta facile ed intuitivo, quello relativo alla pallacanestro necessita di specifiche competenze.

Scommettere sul basket non è dunque cosa da poco, ma noi abbiamo pensato a qualche specifica utile se siete alle prime armi. Ecco una guida pensata per orientarsi nel mondo del betting sulla palla a spicchi.

Eventi e campionati di basket sui quali scommettere

Fin da quando il mercato italiano ha aperto i propri palinsesti alla pallacanestro, la quantità di eventi sui quali scommettere è davvero elevata. Si va dalla NBA ai campionati nazionali come la Serie A, la Basketball-Bundesliga, la Liga ACB, la TBL e tanti altri. Per non parlare delle coppe internazionali come l’Eurolega, la Champions League, l’Eurocup, e delle coppe nazionali, anch’esse coperte dai migliori bookmakers.

Questa vastità di incontri, come avrai intuito, genera grande variabilità nelle scommesse.

Il primo consiglio è di valutare con attenzione ogni match, analizzando il rendimento delle squadre attraverso opportune statistiche, e rilevando eventuali defezioni o turnover causati dagli impegni ravvicinati: conoscere il background di un incontro è il primo passo per una scommessa vincente. Fatto questo, vai a caccia delle migliori quote presenti sul mercato per incrementare i tuoi profitti.

Tipi di scommesse possibili sul basket

La più grande differenza tra calcio e basket in ambito scommesse, riguarda le tipologie di eventi presi in considerazione. Si va dal classico esito della gara (vincente incontro, 1×2, handicap), al numero dei punti (under/over), fino al margine (margine di vittoria, margine di scarto). Andiamo ad esaminare quelle principali una per una.

Esito della gara: vincente, 1×2, handicap

La prima categoria di scommesse inquadra semplicemente l’esito del match. Essa comprende tre sottocategorie.

Vincente Incontro (T/T 1-2)

Si tratta soltanto di pronosticare il vincitore della partita, over time inclusi (Es. Cleveland Cavaliers-Chicago Bulls 105-104: se ho puntato sull’1 la scommessa è vincente perché ha vinto la squadra di casa).

È un pronostico semplice perché non necessita calcoli sul margine di punti. Lo si consiglia per incontri incerti, quando una squadra è leggermente favorita.

1-X-2 Basket

È la scommessa più conosciuta nell’ambito della pallacanestro. In questo caso bisogna pronosticare se e quale squadra sarà in grado di vincere con uno scarto di punti maggiore o uguale a 6. Se lo scarto è uguale o inferiore a 5 punti, il pronostico corretto è la X. Con lo schema è tutto più chiaro:

  • Esito 1: la squadra di casa vince con 6 o più punti di vantaggio
  • Esito 2: la squadra ospite vince con 6 o più punti di vantaggio
  • Esito X: una delle due squadre vince con uno scarto di 5 o meno punti

(Es. G.S. Warriors-L.A. Lakers 107-105, lo scarto è di 2 punti, quindi la X è la puntata vincente). È un pronostico adatto a sfide equilibrate, in cui le distanze tra le squadre sono piuttosto strette. La quota X potrebbe pagare bene.

Il pronostico 1-X-2 può essere applicato anche al singolo quarto: la soglia da uguagliare o superare in questo caso è di 3 punti, viceversa (scarto tra 0 e 2 punti) la scommessa vincente è la X.

1-2 H (T/T Handicap)

Bisogna pronosticare se la vittoria di una delle due squadre (solitamente viene indicata una favorita) avverrà nonostante un handicap di punti stabilito dal bookmaker.

Facciamo un esempio: nella sfida Olimpia Milano (-8,5) -Betaland Capo d’Orlando gravita un Handicap di 8,5 punti sulla formazione di casa. Un’eventuale puntata su Milano sarà vincente soltanto se la squadra batterà Capo d’Orlando con uno scarto uguale o maggiore a 9 punti. Viceversa il pronostico corretto sarà 2H.

Anche qui un’altra scommessa formato testa a testa, l’unica variante riguarda il margine di punti necessario perché la scommessa risulti vincente. Utile per squadre nettamente favorite.

Calcolo sul numero di punti: over/under, pari/dispari

È possibile anche effettuare dei pronostici sul numero di punti realizzati in un singolo evento (indipendentemente dall’esito dell’incontro) basandosi su dei valori stabiliti dai bookmakers. In questo caso le tipologie di scommesse sono due.

Over/Under

Bisogna pronosticare se la somma di punti segnati dalle squadre supererà o meno un valore predefinito. Es. NY Knicks-OKC Thunder 105-118, over 210,5: la scommessa è vincente perché la somma dei punteggi della squadre è superiore al valore di 210,5 punti.

Pari/Dispari

Bisogna pronosticare se la somma di punti segnati dalle squadre sarà un numero pari o dispari. Per entrambe le scommesse si fa riferimento ai punti totalizzati nei tempi regolari escludendo eventuali over time.

I margini nelle scommesse sul basket

Un altro aspetto interessante riguarda i margini, ovvero gli intervalli di punti che separano le squadre al termine di una partita. Si parla a tal proposito di margine vittoria o margine di scarto.

Margine di vittoria

In questo caso bisogna pronosticare sia il vincitore dell’incontro che il margine di punti intercorrente tra le squadre. Solitamente con la “A” si indica la squadra di casa mentre con la “B” la squadra ospite e a seguire il range di scarto. I margini sono predefiniti in queste fasce: 1-5; 6-10; 11-15; 16-20; 21-25; 26+.

Es. G.S. Warriors-Boston Celtics 115-97: in questo caso la scommessa vincente è A16-20 perché G.S. Warriors ha vinto con un margine compreso tra 16 e 20 punti. sul basket

Si tratta di una scommessa difficile ma altamente redditizia.

Margine di scarto

In questo caso bisogna pronosticare soltanto l’intervallo di punti tra le squadre, senza indicare il vincitore. I margini sono gli stessi, l’intervallo 1-5 corrisponde alla X della scommessa 1-X-2 Basket.

Dove scommettere sul basket online

Se siete appassionati di questo sport, potreste voler sfruttare i bonus di benvenuto proposti dagli operatori, che offrono un premio ai nuovi isritti nella sezione scommesse (e non solo). Qui di seguito una raccolta dei bookmaker più rinomati in Italia.

La classifica è a cura della redazione e resta un parere personale, che ha valutato marchio riconosciuto, bonus, offerte scommesse e palinsesto nonché facilità di registrazione. Attenzione: le offerte potrebbero essere soggette a cambiamenti, consigliamo di valutare le promo attive sul sito dell’operatore. L’iscrizione è permessa ai soli utenti 18+, si applicano Termini e Condizioni.

Bonus €5 FREE + Fino €300 per i primi depositi
5 euro FREE per le scommesse sportive alla validazione del conto di gioco. La promo Gold prevede il 100% per primi depositi fino €100, e 50% per versamenti oltre €100. Erogato solo a nuovi clienti che giocano l'intero importo della prima ricarica su multiple con quota minima per evento 1.25. Occorre rigiocare la somma ottenuta 8 volte entro 90 giorni dall'accredito su giocate con quota finale minima 1.50. Iniziativa soggetta a T&C. T&Cs completi T&Cs completi
€5 al deposito + Bonus 50% fino a 300€
Solo per i nuovi clienti (+18). L'offerta prevede 5€ sulle scommesse sportive a fronte di un versamento minimo di 10€ entro 7 giorni dall'iscrizione (no Skrill, Neteller o Paysafecard). Bonus utilizzabile solo su scommesse a quota fissa (quota min. 2.00). In più il 50% delle multiple effettuate nella prima settimana di attività sul sito fino a 300€. Concorrono ai fini promozionali solo giocate multiple con quota minima 4.00. Bonus non prelevabile e giocabile su scommesse che rispettino gli stessi requisiti visti. Tutti i bonus scadono dopo 7 giorni dall'accredito. Si applicano ulteriori T&C. T&Cs completi
Triplo bonus di benvenuto fino a 225€
Iniziativa valida solo per i clienti che si registrano con codice promozionale William Hill. Sono previsti fino 200€ sul primo deposito con carta di credito o debito (no Revolut), 20€ in Game Bonus al primo spin sui giochi Playtech selezionati e 5€ alla convalida del conto entro 96 ore dall'iscrizione. La prima parte dell'offerta prevede un bonus suddiviso in percentuali diverse in 4 settimane fino a 200€ giocando scommesse del valore del primo versamento per ogni settimana su quota minima 2.00 (multiple da almeno 3 eventi, doppie o singole pre-match o live). Diverse tipologie di scommessa concorrono diversamente al soddisfacimento dei requisiti. Si applicano T&C completi. T&Cs completi
Bonus di Benvenuto Sport fino a 200€
Solo nuovi utenti, Bonus di Benvenuto Play200 si articola in due tranche come di seguito indicato. Prima tranche del Bonus di Benvenuto – La Prima tranche del Bonus di Benvenuto è pari al 50% dell’importo del primo deposito effettuato mediante carte di credito/debito, Paypal, Rapid Transfer, Paysafecard, scratch cards o bonifico bancario (di seguito cumulativamente “Metodi di Pagamento Prescelti”) dai nuovi Utenti entro un massimo di bonus conseguibile pari a € 100,00. La seconda tranche del Bonus di Benvenuto: è pari al 50% dell’importo del primo deposito di almeno € 10,00. Bisognerà scommettere il 100% depositato su eventi con quota min. 2.00. Wagering 8x valore bonus da soddisfare entro 15 giorni dall'accredito, su scommesse singole o multiple (escluso sistemi e integrali) con quota min. 2.00. Si applicano ulteriori termini e condizioni. T&Cs completi