18+ | Gioca Responsabilmente | Si applicano Termini e condizioni | Contenuto commerciale
Agenzia Dogane Monopoli

Scommettere sulla finale Mondiali Russia 2018: quote e squadre favorite

La finale dei campionati mondiali di calcio è uno degli eventi mediatici più seguiti al mondo e, di conseguenza, uno di quelli che attira maggiormente i bookmaker. Scommettere sulla finale mondiali è attività molto diffusa e tutti i principali operatori colgono l’occasione per offrire agli scommettitori tantissime possibilità di giocata. In questa edizione, la partita si giocherà domenica 15 luglio alle ore 17.00 italiane allo Stadio Lužniki di Mosca. Questa non è solo l’occasione per introdurre come scommettere sulla finale mondiali, ma anche l’occasione di ricordare alcune tra le finali più belle della storia della manifestazione, iniziando con un importante salto nel tempo.

Migliori quote per scommettere sulla finale Mondiali Calcio 2018

FRANCIACROAZIA

Una delle scommesse più attese della manifestazioni di Calcio Russia 2018 è quella che riguarda la finale dei Mondiali. Molte le favorite già presenti sui tableau dei bookmaker, tra queste:

  • Brasile
  • Germania
  • Spagna
  • Francia
  • Croazia

Le sorprese alla finale dei Mondiali Russia

Tra le sorprese per questa finale dei Mondiali e la sua vincitrice ci sono (con quote un po’ più alte):

  • Argentina
  • Belgio
  • Inghilterra
  • Portogallo
  • Croazia

Scommettere sulla confederazione della squadra che vince alla finale dei Mondiali Russia

Oltre alla squadra vincitrice del Mondiale di Calcio, molte sono già le proposte sulla confederazione della squadra che vincerà i Mondiali 2018. In ordine di favoritismo, partendo dalla quota più bassa, troviamo:

  • Uefa (Europa)
  • Conmebol (Sudamerica)
  • CAF (Africa)
  • AFC (Asia)
  • Concacaf (Centro-Nord America)

Vittorie finali Mondiali Calcio

Quale squadra ha vinto il maggior numero di coppe del mondo? Ecco di seguito la tabella con le vittorie di ciascuna squadra dei mondiali.

Nazionali che hanno vinto i Mondiali di calcioNumero vittorie al mondiale
Brasile5
Italia4
Germania4
Argentina2
Uruguay2
Inghilterra1
Francia1
Spagna1

BRASILE-URUGUAY 1950

Se si fosse avuta la possibilità di scommettere sulla finale mondiali 1950, credo che le quote avrebbero illustrato una delle finali più sbilanciate della storia. Il Brasile giocava in casa, aveva dominato la competizione fino a quel punto (qualcosa come 21 gol segnati in 5 partite) e lo stadio Maracanà di Rio de Janeiro era stipato di quasi 200.000 spettatori pronti a festeggiare la vittoria della propria nazionale. Ma nessuno aveva fatto conto con l’Uruguay, la squadra di Obdulio Varela, Ghiggia e Schiaffino, squadra giovane e senza paura, arrivata con più difficoltà al girone finale a quattro (all’epoca questa era la formula), che nello scontro diretto riuscì a sconfiggere i blasonati padroni di casa. Il Brasile passò in vantaggio con Friaça, ma proprio Schiaffino e Ghiggia ribaltarono la partita, strozzando in gola l’urlo ad una nazione intera.

Questa è la prima regola: non dare niente per scontato quando si tratta di scommettere sulla finale mondiali!

INGHILTERRA-GERMANIA 1966

A volte, invece, per scommettere sulla finale mondiali si fa bene a restare con i padroni di casa. Con ogni probabilità non sarà il caso dell’edizione 2018, in quanto la Russia non è assolutamente tra le favorite per la vittoria finale. Anzi, molti bookmaker non inseriscono i russi tra le dieci squadre più favorite per portare a casa l’ambito trofeo. Nonostante ciò, a partire dall’Uruguay del 1930 e dall’Italia del 1934, lunga è la lista di nazionali che hanno conquistato il titolo nell’edizione di casa della manifestazione.

Uno dei casi più lampanti di questa situazione è quello riguardante l’Inghilterra, patria del gioco del calcio, ed il 1966. In quell’occasione gli inglesi, guidati in panchina da Alf Ramsey ed in campo da Bobby Charlton, vinse il proprio girone, i quarti di finale contro l’Argentina e la semifinale contro il Portogallo di Eusebio, per poi trovarsi come avversaria in finale la Germania (Ovest) di Franz Beckenbauer. La partita fu spettacolare, caratterizzata da molti gol, e fu la prima finale mondiale ad andare ai tempi supplementari.

Dopo i 90 minuti regolamentari, infatti, il punteggio era sul 2-2, ma la doppietta di Geoff Hurst proprio nei due tempi supplementari (anche se uno dei due gol, nella realtà, mai oltrepassò la linea di porta) portò il trofeo ai sudditi di Sua Maestà.

Se vogliamo, questo è il secondo consiglio che possiamo dare quando si tratta di scommettere sulla finale mondiali, se c’è la squadra di casa impegnata ci sono buone chance che questa porti a casa un buon risultato.

ITALIA GERMANIA 1982

Ed iniziamo a fare i patriottici, in questo articolo di introduzione sullo scommettere sulla finale mondiali, e facciamo viaggiare la nostra macchina del tempo fino al 1982, anno in cui l’Italia conquistò il terzo titolo mondiale della sua storia. Gli azzurri, guidati in panchina da Enzo Bearzot, avevano superato il primo girone molto fortunosamente, con tre pareggi in tre partite e solamente grazie al maggior numero di gol segnati rispetto al Camerun, poi terzo.

Ma nel secondo girone, a tre squadre (all’epoca la formula era quella), l’Italia iniziò a trovare la sua dimensione, sconfiggendo sia l’Argentina che il Brasile di Cerezo, Junior, Socrates e Zico. Venne poi la Polonia in semifinale per poi giungere alla finale con la Germania (sempre Ovest). I tedeschi potevano vantare alcuni dei giocatori più forti del mondo, tra cui il portiere Schumacher, Karl-Heinz Rummenigge e Pierre Littbarski, ma nulla poterono contro lo stato di grazia che travolse gli azzurri in finale. I gol di Paolo Rossi, Tardelli e Altobelli furono troppo per i loro avversari, che risposero solamente con la tarda rete di Paul Breitner ma non ebbero più la forza di spingersi oltre.

ITALIA FRANCIA 2006

Terminiamo la nostra introduzione per quanto riguarda lo scommettere sulla finale mondiali con la finale per eccellenza, quella che tutti coloro che hanno dai 20 anni in su si ricordano con gioia e partecipazione. Anno 2006, in pieno scandalo Calciopoli, la nazionale italiana si trova in Germania per i mondiali di calcio, senza essere tra le squadre più favorite. Qualcosa però scatta nella testa della squadra di Marcello Lippi, che inizierà una cavalcata emozionante. Ghana, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Australia, e Germania cadevano, prima della finale contro la Francia.

Di quella partita ricordiamo tutto: dal rigore di Zinedine Zidane che portò in vantaggio i transalpini, al pareggio di Marco Materazzi, i tempi supplementari con la testata dello stesso Zidane proprio a Materazzi, fino all’epilogo, derivante dall’1-1 con cui si erano conclusi i 120 minuti di gioco.

Per la seconda volta nella storia, i mondiali di calcio si sarebbero decisi ai rigori: la prima volta era stata nel 1994, sempre con l’Italia protagonista, che però perse contro il Brasile. In quest’occasione, però, la storia restituì gioie con gli interessi agli azzurri dopo anni di delusione dal dischetto: l’errore di David Trezeguet lanciò gli azzurri verso il quarto trionfo ai mondiali.

Pronostici scommesse per i match della Fifa World Cup Russia 2018

I nostri esperti scommettitori e appassionati di Calcio, ci hanno detto la loro sui prossimi match della Coppa del Mondo. Ecco alcuni pronostici e consigli su cosa scommettere sulle partite di Russia 2018!