18+ | Gioca Responsabilmente | Si applicano Termini e condizioni | Contenuto commerciale
Agenzia Dogane Monopoli

Scommettere sulla finale Mondiali Qatar 2022: quote e squadre favorite

La finale dei campionati mondiali di calcio è uno degli eventi mediatici più seguiti al mondo e, di conseguenza, uno di quelli che attira maggiormente i bookmaker. Scommettere sulla finale mondiali è attività molto diffusa e tutti i principali operatori colgono l’occasione per offrire agli scommettitori tantissime possibilità di giocata. In questa edizione, la partita si giocherà domenica 20 Novembre alle ore 17:00 italiane allo Stadio Al-Bayt di Al Khor. Questa non è solo l’occasione per introdurre come scommettere sulla finale mondiali, ma anche l’occasione di ricordare alcune tra le finali più belle della storia della manifestazione, iniziando con un importante salto nel tempo.

Migliori siti per scommettere sulla finale Mondiali 2022

In vista di Qatar 2022, i siti scommesse hanno già iniziato ad offrire le loro quote per l’evento affiancate molto spesso da iniziative e promozioni dedicate proprio al massimo torneo di calcio. Quali sono i migliori bookmakers online dove scommettere sulla finale Mondiali 2022? A seguire è possibile confrontare le offerte di alcuni operatori selezionati che mettono a disposizione dei nuovi giocatori bonus di benvenuto, ampio palinsesto ed interessanti promozioni studiate ad hoc per l’evento.

Bonus €5 FREE + Fino €300 per i primi depositi
5 euro FREE per le scommesse sportive alla validazione del conto di gioco. La promo Gold prevede il 100% per primi depositi fino €100, e 50% per versamenti oltre €100. Erogato solo a nuovi clienti che giocano l'intero importo della prima ricarica su multiple con quota minima per evento 1.25. Occorre rigiocare la somma ottenuta 8 volte entro 90 giorni dall'accredito su giocate con quota finale minima 1.50. Iniziativa soggetta a T&C. T&Cs completi T&Cs completi
  1. €5 al deposito + Bonus 50% fino a 300€
    Solo per i nuovi clienti (+18). L'offerta prevede 5€ sulle scommesse sportive a fronte di un versamento minimo di 10€ entro 7 giorni dall'iscrizione (no Skrill, Neteller o Paysafecard). Bonus utilizzabile solo su scommesse a quota fissa (quota min. 2.00). In più il 50% delle multiple effettuate nella prima settimana di attività sul sito fino a 300€. Concorrono ai fini promozionali solo giocate multiple con quota minima 4.00. Bonus non prelevabile e giocabile su scommesse che rispettino gli stessi requisiti visti. Tutti i bonus scadono dopo 7 giorni dall'accredito. Si applicano ulteriori T&C. T&Cs completi
  1. Bonus €10 sul primo deposito + 25 giri gratuiti su Starburst
    Offerta riservata ai nuovi iscritti che effettuano un versamento qualificante e soggetta a T&C. Ricarica minima pari a 10€. Le scommesse piazzate su ciascun prodotto si qualificheranno per requisiti di scommessa diversi (Sportsbook x8; Casino, Slot e Giochi x35; Live Casino x40). I giri gratis valgono 0,10€ ciascuno, verranno accreditati il giovedì successivo al primo deposito. Le vincite ottenute con i free spin sono soldi bonus con requisiti di puntata pari a 25 (X25). I requisiti di puntata devono essere rispettati entro 30 giorni. T&Cs completi
  1. Fino a €100 bonus di benvenuto sulla prima ricarica + Bonus Casino 5€
    Solo nuovi giocatori · Ricarica minima 10€ · Bonus del 100% primo deposito fino 100€ (accreditato una volta raggiunto un volume di scommesse refertate pari a 2 volte il versamento (quota min. 2.0). Il giocatore ha 7 giorni per richiedere il bonus e 60 giorni per soddisfarne i requisiti di puntata pari a 5. · Si applicano restrizioni sui prelievi · Esclusi dalla promo i pagamenti: Neteller, Skrill, PaySafe, PayPal e MuchBetter · Si applicano Termini&Condizioni. T&Cs completi
  1. Bonus di Benvenuto Sport fino a 200€
    Solo nuovi utenti, Bonus di Benvenuto Play200 si articola in due tranche come di seguito indicato. Prima tranche del Bonus di Benvenuto – La Prima tranche del Bonus di Benvenuto è pari al 50% dell’importo del primo deposito effettuato mediante carte di credito/debito, Paypal, Rapid Transfer, Paysafecard, scratch cards o bonifico bancario (di seguito cumulativamente “Metodi di Pagamento Prescelti”) dai nuovi Utenti entro un massimo di bonus conseguibile pari a € 100,00. La seconda tranche del Bonus di Benvenuto: è pari al 50% dell’importo del primo deposito di almeno € 10,00. Bisognerà scommettere il 100% depositato su eventi con quota min. 2.00. Wagering 8x valore bonus da soddisfare entro 15 giorni dall'accredito, su scommesse singole o multiple (escluso sistemi e integrali) con quota min. 2.00. Si applicano ulteriori termini e condizioni. T&Cs completi

Come scommettere sui Mondiali

Quella del Qatar 2022 sarà la ventiduesima edizione del torneo mondiale di calcio. Per la prima volta nella storia sarà un paese medio-orientale ad ospitarlo motivo per cui si terrà durante i mesi invernali. L’inizio è previsto per il 20 Novembre alle ore 17:00 con il match d’apertura tra la nazione ospitante, il Qatar, e l’Ecuador. I siti di scommesse sportive hanno già stilato le loro quote per i singoli match così come per la nazionale vincente. Come scommettere sulla finale dei Mondiali 2022 allora? Per fare i propri pronostici ed aumentare le probabilità di riuscita vi sono diverse strategie, tecniche e scommesse da provare.

Tutte le quote sono soggette a variazioni da parte degli operatori. Si prega di controllare sui siti ufficiali dei bookmaker.

Scommettere sui mondiali: studio di analisi, statistiche e precedenti

Il primo passo per sapere come scommettere sulla finale Mondiali è lo studio di analisi, statistiche e squadre. Tutti i giocatori sanno quanto sia importante conoscere la forma fisica degli atleti che scenderanno in campo per avere un’idea su quale nazionale potrebbe prevalere non solo in un incontro, ma anche durante l’intero arco del torneo. Inoltre un elemento che potrebbe tornare utile è la consultazione dei precedenti match tra due team. Quante volte si sono incontrate Spagna e Germania nella storia? Quale nazionale ha messo a segno il maggior numero di gol?

Prima di scommettere sulla finale Mondiali, inoltre, è importante studiare la condizione della squadra e degli atleti. Tra i migliori marcatori più quotati, proprio come nella precedente edizione, figura l’inglese Harry Kane. Studiando le statistiche del giocatore del Tottenham in Premier, però, viene fuori come sia secondo nella classifica marcatori dopo il norvegese Haaland.

Scommettere in antepost: chi sarà la vincitrice?

Un tipo di giocata molto frequente tra gli appassionati di betting, soprattutto in occasione di tornei quali i Mondiali o gli Europei di Calcio è l’antepost. Cos’è l’antepost e come funziona? Si tratta semplicemente di pronosticare prima dell’inizio del torneo quale sarà la nazionale vincitrice dell’edizione. Ma non solo. Sono sempre di più i bookmakers online che hanno ampliato la loro offerta di scommesse antepost includendo anche la possibilità di pronosticare l’accoppiata vincente di ogni girone, il miglior marcatore, la squadra finalista e così via. Il momento migliore per puntare su una scommessa antepost è prima dell’inizio del campionato. È in questo momento, infatti, che le quote sono più alte data l’aleatorietà dei pronostici prima del fischio di inizio. Con lo start ufficiale dei match le quote antepost inizieranno a scendere rendendo le scommesse di questo genere meno convenienti.

Vincitore Sito Quote
Argentina
1.91
Francia
1.91
Le quote sono soggette a variazioni. Ultimo aggiornamento 17 Dicembre 2022 20:25.

Scommettere sui singoli match

Dal 20 Novembre al 18 Dicembre 2022 i campionati nazionali si fermeranno per far spazio alla ventiduesima edizione dei mondiali. Dunque si fermeranno le scommesse sulla Serie A, ma non tutte le scommesse poiché il torneo darà la possibilità di giocare su un gran numero di match tutti estremamente interessanti. Oltre alla scommessa antepost, infatti, i giocatori potranno puntare su una singola o su multiple e sistemi per pronosticare le squadre vincenti della fase a gironi di Qatar 2022. In alcuni casi pronosticare l’esito di una partita potrebbe apparire alquanto semplice dato l’alto dislivello su piano tecnico e qualitativo di alcune nazionali. Basti pensare al Gruppo C che include l’Argentina di Messi oltre all’Arabia Saudita, il Messico e la Polonia. In altri casi, invece, prevedere chi la spunterà in alcuni incontri potrebbe rivelarsi particolarmente difficile soprattutto con squadre come USA e Galles, Qatar e Ecuador, Camerun e Svizzera e così via. In questi casi potrebbe tornar utile puntare sulla somma di gol, under o over, o su delle combo che possano alzare la quota finale della giocata pur affidandosi ad un pronostico meno rischioso. Insomma, le alternative sono numerose.

Migliori quote per scommettere sulla finale Mondiali Calcio 2022

Oltre a conoscere le principali strategie e dritte per scommettere sulla finale Mondiali 2022, è importante saper individuare le quote più convenienti tra quelle offerte dai diversi siti scommesse online. Confrontare la quota di un dato risultato su diversi portali di betting consente di trovare gli operatori con un payout maggiore e dunque con una potenziale vincita più conveniente per lo scommettitore. A seguire è possibile confrontare le quote Mondiali 2022 con alcuni bookmaker selezionati dalla redazione.

Pronostici Mondiali 2022: chi sarà la vincitrice?

Tra gli argomenti più ricercati dagli scommettitori in vista di Qatar 2022 ci sono i pronostici Mondiali. Quale sarà la nazionale vincitrice? Sarà una delle favorite ad alzare la coppa al cielo o ci sarà una sorpresa da parte di qualche underdog? Anche in questo caso le statistiche delle precedenti edizioni, così come lo studio della forma fisica delle squadre partecipanti, possono esser d’aiuto per l’elaborazione di pronostici quanto più accurati possibili. I siti scommesse online danno il Brasile come favorita vincitrice Mondiali 2022. Non sorprende saperlo trattandosi della nazionale più titolata a livello mondiale, nonché quella con una rosa che può far paura alle pretendenti al podio. Le possibilità che la Seleção arrivi in finale sono concretamente alte se si pensa che nel team ci sono lo strapagato Neymar, il gioiellino del Barcellona Raphinha, Firmino, Gabriel Jesus, ed una difesa blindata con Thiago Silva e Alisson in porta.

Tra le favorite ad arrivare in finale c’è anche la Francia di Deschamps guidata dal macina gol della Ligue 1 Mbappé, Griezmann e Benzema. D’altronde si tratta di campioni in carica che potrebbero ripetere l’impresa del 2018. Anche l’Inghilterra di Southgate è una nazionale da tenere d’occhio con il favorito come miglior marcatore del torneo, Harry Kane, che già nel passato torneo ha dato filo da torcere alle sue avversarie. Indubbiamente più difficile, ma non impossibile, vedere Spagna e Germania arrivare alla finale del 18 Dicembre al Lusail Stadium. Entrambe hanno perso quella brillantezza che le aveva contraddistinte negli ultimi anni.

Infine è importante tenere un occhio di riguardo anche per le “sfavorite”. D’altronde già nel 2018 la finale ha visto scontrarsi da una parte una prevedibile Francia, ma dall’altra un’inaspettata Croazia che ha fatto sognare in tanti. Dunque per scommettere sulla finale Mondiali 2022 è bene tenere a mente che le sorprese potrebbero non mancare. La Croazia stessa potrebbe ripetere l’impresa, magari questa volta riuscendo a conquistare la coppa. Da non sottovalutare nemmeno la Danimarca di Eriksen la quale è cresciuta tantissimo negli ultimi anni acquisendo una maggiore consapevolezza, qualità tecnica ed equilibrio di gioco.

I gruppi di Qatar 2022: ecco le nazionali partecipanti

Per sapere come scommettere sulla finale Mondiali 2022 è fondamentale conoscere le squadre partecipanti. L’1 Aprile scorso si è tenuto a Doha il sorteggio delle 32 qualificate che sono state suddivisi in 8 gruppi. Passeranno alla fase ad eliminazione diretta solo le prime due qualificate di ciascun girone. A seguire è possibile scoprire le nazionali suddivise nei diversi gruppi di appartenenza.

Calendario Mondiali Qatar 2022: tutte le date

Quando si terrà la finale dei Mondiali 2022? Quando ci sarà il fischio di inizio? Nel tabellone che segue i giocatori possono consultare il calendario dei Mondiali scoprendo quale sarà il prossimo match in programma, stadio e orario.

Cos’è successo ai Mondiali 2018: ecco un riassunto degli eventi

Una delle scommesse più attese della manifestazioni di Calcio Russia 2018 è stata quella che riguardava la finale dei Mondiali. Molte le favorite presenti sui tableau dei bookmaker, tra queste:

  • Brasile
  • Germania
  • Spagna
  • Francia
  • Croazia

Le sorprese alla finale dei Mondiali Russia

Tra le sorprese per questa finale dei Mondiali e la sua vincitrice c’erano (con quote un po’ più alte):

  • Argentina
  • Belgio
  • Inghilterra
  • Portogallo
  • Croazia

Scommettere sulla confederazione della squadra che vince alla finale dei Mondiali Russia

Oltre alla squadra vincitrice del Mondiale di Calcio, molte erano già le proposte sulla confederazione della squadra che avrebbe vinto i Mondiali 2018. In ordine di favoritismo, partendo dalla quota più bassa, trovavamo:

  • Uefa (Europa)
  • Conmebol (Sudamerica)
  • CAF (Africa)
  • AFC (Asia)
  • Concacaf (Centro-Nord America)

Vittorie finali Mondiali Calcio

Quale squadra ha vinto il maggior numero di coppe del mondo? Ecco di seguito la tabella con le vittorie di ciascuna squadra dei mondiali.

Nazionali che hanno vinto i Mondiali di calcioNumero vittorie al mondiale
Brasile5
Italia4
Germania4
Argentina2
Uruguay2
Inghilterra1
Francia1
Spagna1

BRASILE-URUGUAY 1950

Se si fosse avuta la possibilità di scommettere sulla finale mondiali 1950, credo che le quote avrebbero illustrato una delle finali più sbilanciate della storia. Il Brasile giocava in casa, aveva dominato la competizione fino a quel punto (qualcosa come 21 gol segnati in 5 partite) e lo stadio Maracanà di Rio de Janeiro era stipato di quasi 200.000 spettatori pronti a festeggiare la vittoria della propria nazionale. Ma nessuno aveva fatto conto con l’Uruguay, la squadra di Obdulio Varela, Ghiggia e Schiaffino, squadra giovane e senza paura, arrivata con più difficoltà al girone finale a quattro (all’epoca questa era la formula), che nello scontro diretto riuscì a sconfiggere i blasonati padroni di casa. Il Brasile passò in vantaggio con Friaça, ma proprio Schiaffino e Ghiggia ribaltarono la partita, strozzando in gola l’urlo ad una nazione intera.

Questa è la prima regola: non dare niente per scontato quando si tratta di scommettere sulla finale mondiali!

INGHILTERRA-GERMANIA 1966

A volte, invece, per scommettere sulla finale mondiali si fa bene a restare con i padroni di casa. Con ogni probabilità non sarà il caso dell’edizione 2018, in quanto la Russia non è assolutamente tra le favorite per la vittoria finale. Anzi, molti bookmaker non inseriscono i russi tra le dieci squadre più favorite per portare a casa l’ambito trofeo. Nonostante ciò, a partire dall’Uruguay del 1930 e dall’Italia del 1934, lunga è la lista di nazionali che hanno conquistato il titolo nell’edizione di casa della manifestazione.

Uno dei casi più lampanti di questa situazione è quello riguardante l’Inghilterra, patria del gioco del calcio, ed il 1966. In quell’occasione gli inglesi, guidati in panchina da Alf Ramsey ed in campo da Bobby Charlton, vinse il proprio girone, i quarti di finale contro l’Argentina e la semifinale contro il Portogallo di Eusebio, per poi trovarsi come avversaria in finale la Germania (Ovest) di Franz Beckenbauer. La partita fu spettacolare, caratterizzata da molti gol, e fu la prima finale mondiale ad andare ai tempi supplementari.

Dopo i 90 minuti regolamentari, infatti, il punteggio era sul 2-2, ma la doppietta di Geoff Hurst proprio nei due tempi supplementari (anche se uno dei due gol, nella realtà, mai oltrepassò la linea di porta) portò il trofeo ai sudditi di Sua Maestà.

Se vogliamo, questo è il secondo consiglio che possiamo dare quando si tratta di scommettere sulla finale mondiali, se c’è la squadra di casa impegnata ci sono buone chance che questa porti a casa un buon risultato.

ITALIA GERMANIA 1982

Ed iniziamo a fare i patriottici, in questo articolo di introduzione sullo scommettere sulla finale mondiali, e facciamo viaggiare la nostra macchina del tempo fino al 1982, anno in cui l’Italia conquistò il terzo titolo mondiale della sua storia. Gli azzurri, guidati in panchina da Enzo Bearzot, avevano superato il primo girone molto fortunosamente, con tre pareggi in tre partite e solamente grazie al maggior numero di gol segnati rispetto al Camerun, poi terzo.

Ma nel secondo girone, a tre squadre (all’epoca la formula era quella), l’Italia iniziò a trovare la sua dimensione, sconfiggendo sia l’Argentina che il Brasile di Cerezo, Junior, Socrates e Zico. Venne poi la Polonia in semifinale per poi giungere alla finale con la Germania (sempre Ovest). I tedeschi potevano vantare alcuni dei giocatori più forti del mondo, tra cui il portiere Schumacher, Karl-Heinz Rummenigge e Pierre Littbarski, ma nulla poterono contro lo stato di grazia che travolse gli azzurri in finale. I gol di Paolo Rossi, Tardelli e Altobelli furono troppo per i loro avversari, che risposero solamente con la tarda rete di Paul Breitner ma non ebbero più la forza di spingersi oltre.

ITALIA FRANCIA 2006

Terminiamo la nostra introduzione per quanto riguarda lo scommettere sulla finale mondiali con la finale per eccellenza, quella che tutti coloro che hanno dai 20 anni in su si ricordano con gioia e partecipazione. Anno 2006, in pieno scandalo Calciopoli, la nazionale italiana si trova in Germania per i mondiali di calcio, senza essere tra le squadre più favorite. Qualcosa però scatta nella testa della squadra di Marcello Lippi, che inizierà una cavalcata emozionante. Ghana, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Australia, e Germania cadevano, prima della finale contro la Francia.

Di quella partita ricordiamo tutto: dal rigore di Zinedine Zidane che portò in vantaggio i transalpini, al pareggio di Marco Materazzi, i tempi supplementari con la testata dello stesso Zidane proprio a Materazzi, fino all’epilogo, derivante dall’1-1 con cui si erano conclusi i 120 minuti di gioco.

Per la seconda volta nella storia, i mondiali di calcio si sarebbero decisi ai rigori: la prima volta era stata nel 1994, sempre con l’Italia protagonista, che però perse contro il Brasile. In quest’occasione, però, la storia restituì gioie con gli interessi agli azzurri dopo anni di delusione dal dischetto: l’errore di David Trezeguet lanciò gli azzurri verso il quarto trionfo ai mondiali.